L'azienda agricola Tiziana Marino muove i suoi primi passi all'inizio
degli anni '70 nel comune di San Cipriano Picentino, in provincia di
Salerno. Localizzata nel cuore pulsante del Parco Regionale dei Monti
Picentini, l'azienda si estende su una superficie di quattro ettari a
ridosso della rocca medievale di Montevetrano.


Le vigne di Tiziana Marino sono coltivate con tecniche che si rifanno all'agricoltura organica, in ambiente del tutto
particolare per la coltura dell'aglianico nella provincia di Salerno.
Il buon impasto del terreno (argilloso marnoso e con buona dotazione di sostenza organica), l'ottima esposizione a sud-est delle viglie
e le perfette escursioni termiche del periodo estivo dovute alla protezione dei monti Picentini, fanno del microclima di Montevetrano
un deciso esempio di vocazione del territorio in una provincia spesso segnata da estati tirride che poco si adattano all'elganza di un
vitigno come l'agnianoco. Quella del 2007 la prima annata imbottigliata per la vendita ed affianca nella cantina aziendale, l'annata 2006, imbiottigliata in pochi esemplari.