Vedi anche il Turandea rosato

il nostro turandea
Il Turandea ha colore rosso rubino con unghia viola tendente con il tempo al rosso porpora. Alla vista si dimostra giustamente concentrato ed al contempo sufficientemente evoluto. Ha profumi di sottobosco, lavanda, viola, marasca, liquirizia e caratteristici toni balsamici che, partendo dalla buona concentrazione iniziale, arrivano ad esprimersi nel tempo e con l'affinamento con ricordi di menta, tabacco, cuoio, fiori passiti, macchia mediterranea. Al palato si diffonde equilibrato e morbido, mai stanco, e sostenuto fino in fondo dalla tipica freschezza e dai tannini dell'aglianico.

turandea
vitigno: Aglianico
fermentazione alcoolica: in acciaio senza il controllo della temperatura
macerazione: circa 15 giorni con rimontaggi e follature quotidiane
fermentazione malolattica: svolta in botti di rovere francese di media capienza
Affinamento: in botti di rovere francese di media capienza per circa 10 mesi. Nessuna chiarifica ne stabilizzazione prima dell'imbottigliamento
Affinamento in bottiglia: 14 mesi

Abbinamento gastronomico
Paste a condimento deciso, carni rosse, cacciagione, formaggi maturi a pasta dura, salumi, preparazioni di pesce dedicate ai vini rossi.

temperatura di servizio
La temperatura di servizio che meglio lascia esprimere il Turandea può spaziare dai 16° ai 18°, in dipendenza del grado di evoluzione del vino e dell'attenzione alla sua evoluzione sensoriale.